Corsi e Congressi  events on
IL RESTAURO ESTETICO DEI DENTI POSTERIORI: PROCEDURE CLINICHE E MATERIALI
data/date: dal 29-04-2020 al 31-12-2020
luogo/location: Genova aula virtuale, aula virtuale
descrizione/description:
obiettivi/skills: Lo scopo del corso è di aggiornare i partecipanti sulle nuove tendenze in odontoiatria ricostruttiva e di illustrare le procedure cliniche più adatte per ottenere restauri di qualità conservando le strutture dentali sane
abstract: Le resine composite e gli agenti adesivi sono stati introdotti alla fine degli anni 50 del secolo scorso. Gli agenti adesivi, inizialmente utilizzati per l’adesione allo smalto, sono stati costantemente migliorati e sono oggi utilizzati anche come adesivi dentinali. Costantemente migliorate nelle loro caratteristiche chimico-fisiche ed estetiche le resine composite sono oggi largamente utilizzate come materiale da restauro e per la cementazione adesiva di restauri protesici indiretti parziali e totali. Cavità di I, II, II, IV e V classe di Black possono essere restaurate in una singola seduta tramite l’applicazione diretta del materiale composito. Tuttavia nel caso di grandi cavità, coperture cuspidali e ridotto substrato dentale la tecnica diretta non è sufficiente per ottenere una forma anatomica adeguata e sempre predicibile. Il composito può anche essere utilizzato come materiale per restauri semidiretti (Chair-Side) ed indiretti soprattutto nel caso di inlays, onlays ed overlays. La Tecnologia CAD- CAM era in uso nell’industria da diversi anni, ma la sua applicazione in odontoiatria comincia negli anni 80. I primi tentativi comiciarono nei primi anni 70 ad opera di Bruce Altschuler negli Stati Uniti e François Duret in Francia. Nel 1985 Mormann e Brandestini introdussero il primo prototipo , Cerec 1 che rendeva possibile la presa del’impronta digitale e la produzione di un restauro parziale partendo da un blocchetto di ceramica feldspatica. Da allora c’è stata una costante evoluzione e ai nostri giorni la tecnologia è diffusa nei laboratori odontotecnici e, specialmente in alcuni paesi (USA, Germania, Svizzera), anche negli studi odontoiatrici. L’introduzione di nuovi materiali da restauro, ci consentono oggi la fabbricazione di provvisori, inlays e onlays, faccette, corone , ponti su denti naturali ed impianti in una sola seduta. L’uso del sistema CAD-CAM fornisce numerosi vantaggi al paziente ed al dentista. Consente la fabbricazione di restauri in una sola seduta senza dover ricorrere ad un restauro provvisorio, l’impronta digitale è ben tollerata dal paziente e richiede un tempo inferiore rispetto all’impronta tradizionale. Inoltre oggi c’è una ampia scelta di materiali da restauro: composito, ceramica vetrosa infiltrata con resina, ceramiche vetrose e policristalline.
relatori/faculty: Dott. Spreafico Roberto
responsabile
scientific faculty:
Dott. Spreafico Roberto
numero crediti/ECM: 6
limite partecipanti
max partecipants:
100
quote iscrizione
packages:
(al netto di IVA
excl. VAT)
Disciplina Quota iscrizione  
Odontoiatria € 49,18  
scarica locandina scarica la locandina in formato pdf
       procedi con l'iscrizione al corso / proceed to registration >> iscrizione/register
        << torna all'elenco / back to listtorna all'elenco
e20 s.r.l. C.F. e P.I. 01236330997 - N° REA: 394546 - Cap. soc.: 51.000,00 € I.V. - Via A.Cecchi 4, 16129 Genova - tel. +39 010 5960362 - fax +39 010 5370882  privacy policy
e20 s.r.l. è un'azienda con certificazione
di qualità UNI EN ISO 9001-2015
scarica il pdf del
manuale di qualità


Seguici su:  
Powered by © 2013 Mobilbyte s.a.s. Information Technology