Corsi e Congressi  events on
ANDI TOSCANA AGGIORNAMENTO OBBLIGATORIO ASO
data/date: dal 10-03-2021 al 30-11-2021
luogo/location: Genova aula virtuale, www.e20srl.com
descrizione/description:
obiettivi/skills: Ruolo dell’ odontoiatra e della ASO nellla Sindrome delle Apnee Ostruttive Notturne Elementi di etica professionale Sistemi di isolamento e preservazione del campo operatorio in odontoiatria adesiva
abstract: La sindrome delle apnee ostruttive nel sonno (OSAS) è il più diffuso tra i disturbi respiratori nel sonno, così come definiti dalla 2° edizione della International Classification of Sleep Disorders, interessando il 4-5% della popolazione generale adulta. Tale sindrome è caratterizzata dalla comparsa durante il sonno di episodi ripetuti di ostruzione completa (apnee) o parziale (ipopnee) delle prime vie aeree associati a fasiche cadute dell’ossiemia e a frammentazione del sonno. La riduzione di sonno è causa di stanchezza, deficit di concentrazione e di memoria, disturbi dell’umore. Una riduzione di sonno cronica, inoltre, contribuisce a obesità, diabete, ipercolesterolemia, depressione ed è tra le cause di disturbi quali infarto e ictus. Non meno gravi sono le conseguenze sociali dei disturbi del sonno, basti pensare ai colpi di sonno alla guida, sul lavoro o in ambito domestico causa spesso di incidenti mortali. Negli ultimi anni si è riconosciuta l’ importanza dell’ odontoiatra a fare parte del team multidisciplinare (neurologo, pneumologo, otorino, chirurgo, dietologo ecc.) atto a fare screening e ad intervenire nelle scelte terapeutiche dell’ OSAS. Un numero sempre maggiore di studi hanno dimostrato che l’ odontoiatra con l’ applicazione di dispositivi intraorali OA può intervenire terapeuticamente nelle forme lievi e moderate dell’OSAS. Le stesse Linee Guida del Ministero della Salute riportano che odontoiatra è responsabile, in maniera esclusiva, della scelta, della costruzione e della regolazione dei dispositivi intraorali, nonché della aderenza alla terapia e della gestione di eventuali effetti collaterali. Molti pazienti sono consapevoli di soffrire di alcuni dei segni tipici dell’ OSAS ma non di soffrire di una vera patologia o non sanno a chi rivolgersi per diagnosticarla o curarla. Numerosi sono coloro che almeno una volta all’ anno si recano nei Nostri studi per terapie o visite di controllo, da qui l’ importanza dell’ odontoiatra nella possibilità di intercettare tali pazienti con un adeguata anamnesi e con l’ utilizzo di questionari validati per fare screening dell’ OSAS. Con il DPCM 9 febbraio 2018 si individua anche in Italia un profilo professionale per l’Assistente Studio Odontoiatrico, con un percorso formativo standardizzato e riconosciuto su tutto il territorio nazionale. Ruolo, competenze e responsabilità professionale sono aspetti correlati al riconoscimento della nuova professione di cui parleremo in questa lezione. Il corso è rivolto alle assistenti alla poltrona ASO. Tratta l’isolamento del campo operatorio in odontoiatria restaurativa attraverso l’uso della diga di gomma e di altri presidi utili nella pratica quotidiana.
relatori/faculty: Crescini Luca Mirenghi Stefano Dott. Salin Marco
responsabile
scientific faculty:
Dott. Salin Marco
numero crediti/ECM: 10
limite partecipanti
max partecipants:
1000
quote iscrizione
packages:
(IVA inclusa
incl. VAT)
Disciplina Quota iscrizione  
A.S.O. € 90,00  

Descrizione sconto Prezzo scontato  
ASO Dipendente di socio Andi Toscana € 30,00  
disoccupati € 61,00  
ASO Dipendente di socio Andi Toscana € 30,00  
scarica locandina scarica la locandina in formato pdf
       procedi con l'iscrizione al corso / proceed to registration >> iscrizione/register
        << torna all'elenco / back to listtorna all'elenco
e20 s.r.l. C.F. e P.I. 01236330997 - N° REA: 394546 - Cap. soc.: 51.000,00 € I.V. - Via A.Cecchi 4, 16129 Genova - tel. +39 010 5960362 - fax +39 010 5370882  privacy policy
e20 s.r.l. - Accreditamento Standard Provider ECM n. 410 del 23/06/2021
e20 s.r.l. è un'azienda con certificazione
di qualità UNI EN ISO 9001-2015
Recupero password - Password recovery


Seguici su:  
Powered by © Mobilbyte s.a.s. Information Technology