fbpx
23 Aprile 2024

ANDI PIACENZA EDUCATIONAL 2024

50 CREDITI ECM
Quota di iscrizione:
Soci ANDI (tutte le ANDI) dopo il 15 febbraio 2024: € 200.00 IVA INCLUSA
EARLY BOOKING entro il 15 febbraio 2024: € 150.00 IVA INCLUSA
NON Soci ANDI: € 380.00 + IVA (22%)

Clicca qui per partecipare

Descrizione

ABSTRACT

ANDI PIACENZA EDUCATIONAL 2024

PROGRAMMA DEL CORSO

7 MARZO 2024 | Prof. Giulio Rasperini
Come rigenerare l’attacco parodontale interprossimale e ricreare le papille interdentali.
La familiarità con la terapia implantare, ha spinto negli ultimi anni molti clinici a preferire questa soluzione rispetto a cercare di salvare i denti parodontalmente compromessi. In realtà studi a lungo termine e revisioni sistematiche mostrano come sia possibile trattare e mantenere per molto tempo denti che hanno sofferto di parodontite. Diversi studi hanno mostrato come la terapia implantare, non sia sempre la panacea, ma presenti problemi nel mantenimento. L’evoluzione in odontoiatria parte dalle nuove soluzioni per il controllo del biofilm batterico, i protocolli di terapia non chirurgica per eradicare i parodontopatogeni. La nuova classificazione delle Malattie Parodontali sottolinea l’importanza dell’attacco clinico interdentale per assegnare lo stadio di gravità della Malattia nel paziente parodontale. Per molti anni l’attenzione degli studi sulla rigenerazione parodontale, si è concentrata sulla componente infraossea. Inizialmente le tecniche avevano l’obiettivo di poter posizionale le membrane riducendo il rischio di esposizione dei materiali rigenerativi. Successivamente i fattori di crescita hanno permesso di utilizzare tecniche semplificate e meno invasive per rigenerare il difetto infraosseo. Più recentemente le conoscenze della gestione dei tessuti molli, e l’individuazione del fenotipo gengivale, unite alla necessità di rigenerazione di un difetto interdentale hanno permesso di disegnare nuovi approcci chirurgici che permettono di migliorare lo spessore dei tessuti gengivali ed un guadagno di attacco clinico interdentale.

10 APRILE 2024 | DOTT. VINCENZO MUSELLA
Gestione prevedibile dei diversi substrati nella zona estetica: selezione dei materiali e delle tecniche per un approccio minimamente invasivo.
La riabilitazione estetica del gruppo frontale rappresenta da sempre una delle maggiori sfide per la nostra professione. Il raggiungimento di un risultato estetico non può che tener conto delle aspettative del paziente, sempre più esigente e con richieste meno invasive. Un corretto design, basato sulla tecnica di previsualizzazione, consente al clinico e al paziente di valutare in anticipo il possibile risultato finale. Consente inoltre al clinico di decidere il tipo di preparazione del dente e il tipo di materiali da utilizzare. Attraverso questa tecnica, le preparazioni dentali saranno minimamente invasive o comunque meno demolitive rispetto alle preparazioni tradizionali. È inoltre sempre più importante, al fine di raggiungere la migliore condizione estetica possibile, conoscere adeguatamente i materiali e le tecniche a nostra disposizione, per adattarle al meglio in ogni singolo caso. Se è vero che “non c’è estetica senza salute” è fondamentale valutare la condizione orale dal punto di vista biologico, ponendo così le basi per un restauro estetico prevedibile, efficace e duraturo nel tempo.

23 MAGGIO 2024 | DOTT. NICOLA BARABANTI
Approccio digitale chairside alla modera odontoiatria, dalla restaurativa alla chirurgia
La rivoluzione digitale in atto sta cambiando il modo in cui impariamo, lavoriamo e ci relazioniamo con gli altri. Computer sempre più sofisticati ed altre apparecchiature digitali stanno in particolare trasformando molte attività manuali rendendole più semplici, veloci, economiche e prevedibili. L’odontoiatria è sempre più partecipe di questa trasformazione globale. Nuovi dispositivi quali scanners intra e extra orali, apparecchi radiologici 3D, software complessi con i quali è possibile eseguire diagnosi precise e piani di trattamento accurati, così come innovative procedure di fabbricazione, quali la stampa 3D ed il Laser Sintering, stanno modificando il modo in cui progettiamo ed eseguiamo le nostre terapie.
Tutto questo ha anche radicalmente cambiato il modo di relazionarsi con i pazienti ai quali è oggi possibile mostrare le diverse opzioni terapeutiche in maniera chiara e dettagliata derivandone una decisione molto più ponderata rispetto al passato.
L’odontoiatra si trova oggi indotto ad accettare la sfida dell’introduzione, nella pratica quotidiana, di nuove tecnologie digitali.
L a maggiore difficoltà è quella di reperire informazioni obiettive sulle indicazioni e sui limiti di ciascun dispositivo per orientarsi correttamente ed ottenere il necessario know-how per il corretto utilizzo.

11 GIUGNO 2024 | DOTT. SILVANO DI BELLO
Dalla Cura al prendersi cura “Strumenti e Tecniche per migliorare la Comunicazione e la Relazione con i tuoi pazienti”
La relazione medico-paziente ha subito profonde modifiche, negli ultimi anni. I cambiamenti hanno influito sia sui comportamenti sociali sia sull’approccio alle cure. Questo rende necessario per il medico l’acquisizione di nuovi strumenti per comunicare efficacemente con il proprio assistito. Oggi, il paziente è più informato e su queste informazioni vuole avere la possibilità di confrontarsi con il medico. Non sempre però queste informazioni sono attendibili o rappresentano la soluzione per quella particolare problematica o tipologia di paziente. Sarà solo attraverso il confronto che il medico avrà la possibilità di guidare il paziente verso la soluzione migliore rispetto al quadro clinico in esame. Il relatore spiegherà quali sono gli strumenti pratici, concreti ed efficaci per instaurare con il paziente un solido rapporto di collaborazione e fiducia reciproca finalizzato ad un obiettivo comune: la salute.

10 LUGLIO 2024 | DOTT. MARCO VENEZIANI
Stato dell’arte in odontoiatria restaurativa multidisciplinare.
I compositi e i moderni adesivi smalto-dentinali sono oggi sempre più in grado di garantire ottimi risultati a lungo termine. Nelle piccole e medie cavità di I e II classe i restauri estetici in tecnica diretta rappresentano la terapia di elezione. E’ evidente tuttavia che nelle grandi ricostruzioni con coperture cuspidali nei settori posteriori l’inevitabile contrazione da polimerizzazione e le difficoltà oggettive nel gestire l’anatomia con tecnica diretta, ha portato allo sviluppo delle metodiche semidirette e indirette. I restauri Indiretti possono essere eseguiti in composito o in ceramica (Disilicato di Litio) ed è possibile eseguire anche riabilitazione di interi tavolati occlusali. Lo sviluppo dei materiali e delle tecniche adesive, ci ha permesso di disegnare una nuova linea di confine tra conservativa e protesi per il recupero dell’elemento singolo che ci induce a protesizzare quasi esclusivamente elementi in casi di ritrattamento di preesistenti corone protesiche incongrue. Relativamente ai settori anteriori un’interessante novità è rappresentata dall’opportunità di eseguire un previsualizzazione digitale delle riabilitazioni estetiche e quindi una previsualizzazione clinica tramite mock-up. Nei restauri diretti dei settori anteriori la sfida è quella di ottenere restauri estetici ben integrati ovvero invisibili nella vita di relazione. Questo presuppone un’accurata conoscenza dei materiali e l’applicazione di una tecnica di stratificazione accurata e ripetibile evitando tecniche di lavoro fantasiose che non ci permettono di individuare i nostri eventuali errori. Un’opportunità terapeutica ad alto potenziale clinico è rappresentata oggi dalla Injection Molding Technique che consente di replicare in composito forma e tessitura create in laboratorio con la ceratura. Nel caso di importanti cambiamenti di forma degli elementi frontali, forti discromie, consistente perdita di sostanza trovano indicazioni le tecniche indirette dei settori anteriori ovvero faccette in ceramica feldspatica o disilicato di litio e corone complete metal-free che richiedono un rigoroso rispetto dei protocolli e delle sequenze operative dalla preparazione alla cementazione al fine di ottenere successo a breve e lungo termine.

24 SETTEMBRE 2024 | DOTT. MASSIMO MANCHISI
Il contenzioso ed i rischi quotidiani connessi all’attività odontoiatrica: strumenti assicurativi per una corretta gestione.
Al giorno d’oggi e dopo una evoluzione della professione odontoiatrica complessa e articolata di quasi quarant’anni, si opera non solo badando alle condizioni strettamente cliniche ma anche preoccupandosi degli aspetti di contorno, un tempo relegati a pochi atti gestiti da persone vicine al medico odontoiatra, oggi strutturati in modalità organizzative complesse dove l’odontoiatra svolge ruolo di fulcro centrale. Così un tempo alla domanda “con chi sei assicurato?” molti colleghi non sapevano rispondere o addirittura accadeva che i contenziosi venissero chiusi dall’assicurazione senza che il collega neppure lo sapesse. Oggi non solo lo strumento assicurativo è un bene “collettivo” della Associazione ma soprattutto ha impiegato uomini e mezzi in un progressivo lavoro di crescita della professione su tutte le attività definibili come collaterali all’atto clinico vero e proprio. Parlare quindi di assicurazione è parlare non solo di risarcimenti e di errori ma anche di buona pratica, di prevenzione, di gestione dei rapporti tra colleghi, di doveri ma anche di diritti. Con la certezza che la migliore conoscenza delle questioni lavorative possa rendere il lavoro semplice e gratificante.

17 OTTOBRE 2024 | PROF. LORENZO VANINI
Odontoiatria ricostruttiva: 40 anni di clinica e ricerca.
Quarant’anni di esperienza nella odontoiatria ricostruttiva!
Davvero un percorso professionale molto ricco e appassionante. Durante tutti questi anni, il relatore ha accumulato una vasta conoscenza ed ha affrontato molte sfide nel campo della ricostruzione dentale.
La ricerca e la clinica gli hanno fatto realizzare procedure innovative per tutto il settore dentale dell’estetica, innalzandolo a vera e propria icona.

14 NOVEMBRE 2024 | SIG. ARCANGELO ZULLO
Controllo fiscale in studio. Consigli pratici.
Il corso si propone di presentare ai partecipanti una serie di concetti inerenti al controllo scale in studio da parte delle autorità competenti. In particolare, si vogliono mettere in evidenza gli aspetti peculiari al ne di far procedere il controllo nel modo più liscio e indolore, se possibile.
Elenco documenti, chi puo’ fare cosa, chi puo’ dire cosa… Consigli pratici su come comportarsi.

 

DESTINATARI DEL CORSO

Figure professionali accreditate: Odontoiatri.

 

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO

Le attività si svolgeranno in presenza.

Per coloro che hanno scelto il pagamento tramite bonifico bancario, si informa che essendo un corso pratico con posti limitati, l’iscrizione sarà considerata valida se seguita entro 5gg. dalla prenotazione, dalla contabile del pagamento. Diversamente, la prenotazione sarà automaticamente cancellata.

 

POLICY DI CANCELLAZIONE

In caso di mancata partecipazione verrà effettuato un rimborso al netto dei diritti di Segreteria (50% della quota di iscrizione iva compresa) solo se la disdetta scritta sarà pervenuta alla Segreteria entro e non oltre 15 giorni lavorativi prima dallo svolgimento dell’evento per comprovati motivi. Le iscrizioni saranno ritenute valide solo se accompagnate dalla quota di iscrizione o dalla ricevuta del bonifico.

 

LOCATION

Il corso si svolgerà presso Best Western Park Hotel- Piacenza – Sede di Prato, Strada Val Nure, 7 – 29122 Piacenza (PC)

 Best Western Park Hotel  

 

Al momento hanno confermato il contributo organizzativo le seguenti aziende:

BIOSFERA   cofidis   coltene   DENTAL SERVICE PARMA           NSK            micerium  Oris Broker

logo doctor training          tesl

PER CONTATTARE LA SEGRETERIA ORGANIZZATIVA, SCRIVICI SU WHATSAPP!

Whatsapp

 

Curriculum Relatore

giulio rasperini

Prof. Giulio Rasperini

Il Prof. Giulio Rasperini, dopo la Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria, si è specializzato in Ortodonzia presso l’Università degli Studi di Milano. Ricercatore presso quest’ultimo Ateneo, si è dedicato soprattutto alla Parodontologia, all’Implantologia e alla Rigenerazione dei tessuti ossei e parodontali, ed oggi è Professore Associato in Discipline Odontostomatologiche. Ricopre, inoltre, l’incarico di Adjunct Associate Professor presso l’Università del Michigan, negli Stati Uniti. Durante la sua carriera, ha vinto numerosi premi per i risultati delle sue ricerche, pubblicati successivamente su numerose riviste specializzate.

 

Vincenzo Musella

Dott. Vincenzo Musella

Diplomato in Odontotecnica presso l’Istituto Galvani di Reggio Emilia 1988 Laureato in Odontoiatria e protesi dentaria presso l’Università Politecnica delle Marche di Ancona
Come odontotecnico ha collaborato:
– dal 1998 al 2004 con il Prof. Mario Martignoni – Università di Roma Tor Vergata
– dal 1998 alla formazione di giovani Odontotecnici con il maestro Giuseppe Zuppardi Oral design di Napoli
– dal 2010 con il Prof. Angelo Putignano capo del dipartimento di Odontoiatria restaurata Università Politecnica delle Marche di Ancona
– Collabora dal 2012 con Nitzan Bichacho, D.M.D, direttore del Centro di Odontoiatria Estetica Ronald E. Goldstein presso l’Hadassah Medical Campus e Professore in Odontoiatria Protesica presso la Facoltà di Odontoiatria alla Hebrew University di Gerusalemme.
Poi anche in qualità di laureato in odontoiatria e protesi dentaria collabora dal 2000 con i professori Ugo Consolo e Andrea Forabosco dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.
Partecipa allo sviluppo di materiali innovativi con diverse aziende del settore tra cui: GC, Tokuyama, Bredent, Shofu, Renfert.
Fondatore di Aesthetic Dental congresso Internazionale nato nel 2011 con formula di closed meeting, è un incontro con molti dei più prestigiosi relatori nel mondo dell’Odontoiatria e della tecnica dentale.

    • Segretario Culturale Nazionale AIO: Associazione Italiana Odontoiatri
    • Responsabile Nazionale AIO per i rapporti con le Università
    • Presidente Regionale Emilia Romagna AIO
    • Fondatore di Aesthetic Dental
    • Membro onorario del gruppo Styleitaliano
    • Socio attivo IAED
    • Coordinatore scientifico SDM
    • Coordinatore scientifico AIO AcademyE’ ideatore dei sistemi di:
      – Previsualizzazione Estetica
      – Stratificazione Inversa diretta e indiretti

Autore di numerose pubblicazioni.

Dott. Nicola Barabanti

DA 2005 A OGGI LIBERO PROFESSIONISTA ISCRITTO ALL’ALBO PROFESSIONALE DEGLI ODONTOIATRI DI BRESCIA AL NUMERO 346
Titolare di Studio dal 2008.
Nel 2018 consegue il master di II livello in implantologia e implantoprtesi – UniPi.
Dal 2021 docente e referente del Master universitario di II livello in Odontoiatria Digitale Unibs.

 

Di Bello Silvano

Dott. Silvano Di Bello

Trainer in PNL Certificato Society of NLP di Richard Bandler certificato nelle aree Business e Life Coaching. Real Resul Coach Certificato presso MICAP (Master Internazionale in Coaching ad alte Prestazioni). Negli ultimi anni ha collaborato con diverse aziende nel campo dei Servizi alla Persona, in veste di Sales Manager e District Area Manager. Accreditato TTI Success Insights. Convinto sostenitore che le relazioni interpersonali sono un potente accelleratore di risultati da oltre 20 anni tiene corsi di Negoziazione, Sviluppo della Leadership, Tecniche di Vendita Relazionale, Team coaching e Digital Marketing, mettendo sempre al centro le competenze di intelligenza emotiva per guadagnare la fiducia del cliente e condurre colloqui di vendita sempre più efficaci e produttivi. Attualmente trainer & Business Coach presso prima Group srl ricoprendo il ruolo di responsabile didattico dei progetti formativi dell’azienda.

 

Dott. Marco Veneziani

Dott. Marco Veneziani

Laurea in “Odontoiatria e Protesi Dentaria presso l’Università degli Studi di MI 1988 con 110 e lode. Perfeziona le proprie conoscenze in Conservativa , Protesi e Parodontologia con i corsi annuali del Dr. S.Patroni e del Dr. P.P.Cortellini. Corso di perfezionamento in Tecniche di chirurgia implantare, (Prof. Weistein ) presso l’Università di MI e corso di Chirurgia avanzata applicata all’Implantologia del Dr. C. Tinti. Perfeziona le tecniche di chirurgia muco-gengivale con il corso teorico-pratico del Prof G. Zucchelli. Socio attivo dell’Accademia Italiana di Conservativa e Restaurativa (AIC) dal 1996. Socio attivo della Italian Accademy of Esthetic Dentistry (IAED) dal 2012. Socio attivo del International Accademy for Digital Dental Medicine (IADDM). Professore a.c. presso l’Università di PV ( dal 2007 al 2011- dal 2019-20-21). Prof a.c. ai Master postuniversitari di Restaurativa presso Università di TO, BO, MI (Humanitas). Relatore su temi di Odontoiatria Restaurativa a corsi e congressi a livello nazionale e internazionale. Autore di pubblicazioni di odontoiatria conservativa e protesica su riviste nazionali e internazionali. Autore dei capitoli relativi ai restauri in amalgama e in composito del Testo “Odontoiatria Restaurativa” Ed. Elselvier 2009 e di numerosi casi sul testo Odontoiatria Estetica AIC ed Quintessenza’21. Autore del testo di restaurativa “Solutions” ed EDRA 2021. Primo “Premio Case Report Dentista Moderno” 2002 per la conservativa. Finalista (3°posto) all’AIOP-APS Excellence in Prosthodontics Award. 2015. Referee ECM per il Ministero della Sanità. Tiene corsi di formazione e perfezionamento in temi di restaurativa con visione multidisciplinare presso il proprio centro corsi MFV Communication. Libero professionista in Vigolzone (PC) dal 01.04.1989 con approccio multidisciplinare all’odontoiatria.

 

Massimo Manchisi

Dott. Massimo Manchisi

 

Lorenzo Vanini

Prof. Lorenzo Vanini

Professore a Contratto presso il corso di perfezionamento dell’ Università degli Studi di Chieti (Italia). Da 35 anni svolge attività di ricerca sui materiali compositi in Italia e in Germania e sulle relazioni bocca-postura.
E’ socio attivo della Accademia Italiana di Conservativa e della Società Italiana di Odontoiatria Conservatrice .
E’ autore di numerose pubblicazioni scientifiche, coautore del manuale-atlante “Nuovi Concetti Estetici nell’uso dei materiali compositi” edito nel 1995 dagli “Amici di Brugg”, coautore del manuale-atlante “Il restauro conservativo dei denti posteriori 2” edito nel 2000 dagli “Amici di Brugg” e autore del trattato in due volumi “Il restauro conservativo dei denti anteriori “ edito da Acme Viterbo nel 2003, del Sistema Integrato Multimediale “I restauri diretti in composito nei denti anteriori” di UTET, coautore del trattato “Estetica, Funzione e Postura” del 2018 “ edito da Acme e di capitoli in diversi libri di conservativa e traumatologia in Italia e all’estero. Relatore in congressi di fama internazionale, ha tenuto corsi di perfezionamento in odontoiatria ricostruttiva presso numerose università in Europa, negli Stati Uniti, in Cile, in Argentina, in Brasile, in Israele e in Cina. Esercita la libera professione a Chiasso (Svizzera) dedicandosi in particolare alla conservativa, alla protesi e alla posturologia.

 

Arcangelo Zullo

Sig. Arcangelo Zullo

Ideatore e sviluppatore dal 1996 di prodotti multimediali per l’apprendimento e la formazione in campo odontoiatrico. Co-Autore dello sviluppo di software per la gestione di studi odontoiatrici e responsabile della relativa formazione all’uso presso i clienti. Relatore per ANDI e OMCeO per l’impatto dell’informatizzazione dello studio nel normale processo gestionale dell’attività quotidiana. Comunicazione, Marketing e Controllo di gestione alla base dello studio odontoiatrico di successo. Training Manager per la formazione del personale dello studio odontoiatrico e l’avvio all’informatizzazione o per il miglioramento dell’attività gia informatizzata. Ideatore del metodo V.I.P. (Veloce Immediato Pratico) per trasformare la gestione dei dati dello studio da cartaceo a digitale in pochi semplici passi. Dal 2005 si occupa esclusivamente di procedure e protocolli di lavoro per accompagnare/sostenere lo studio odontoiatrico nell’era del digitale e del controllo economico/gestionale. Dal 2016 ha raccolto sotto il nome di ForDentist una metodica di lavoro frutto dei tanti anni di esperienza e frequentazione degli studi odontoiatrici sul territorio nazionale.

Download PDF

Event Details

Date: 9 Febbraio 2024

Start time: 14:00 CEST

End time: 18:00 CEST

Venue: Camera di commercio di Pistoia - Prato - Sede di Prato

Phone: +390105960362

Email: info@e20srl.com ⁣